Notti Archeologia-11 Luglio-Vinci
Notti Archeologia-11 Luglio-Vinci

Il progetto Le terre dei vinti sbarca a Vinci e propone una serie interessante di informazioni sulle strutture castellane e sulle architetture religiose del territorio dell’Empolese e del medio Valdarno nel periodo della dominazione dei Conti Guidi. L’appuntamento è fissato per lunedì 11 luglio a Vinci in piazza dei Guidi alle 21,15. La manifestazione si svolgerà nell’ambito delle Notti dell’Archeologia 2016. Per l’occasione, il Museo Leonardiano sarà aperto dalle 21 alle 23, mentre alle 21.15 in piazza dei Guidi si terrà una conferenza, tratta dal progetto “Le Terre dei Vinti”, che riguarderà “Le Contee medievali in Toscana e la formazione dei paesaggi rurali (sec. IX-XIV), fra storia e archeologia pubblica”, promosso dall’Università di Firenze, Siena e Pisa. La conferenza sarà a cura del docente del Dipartimento Beni archeologici dell’Università di Firenze, Andrea Vanni Desideri, con la partecipazione dell’archeologa Silvia Leporatti e di Silvano Santi, docente di Archeologia medievale all’Università di Firenze. Nel corso della serata saranno illustrate alcune delle architetture del periodo storico in cui la famiglia comitale dei Guidi era presente nel territorio vinciano. In particolare, verrà rivelata l’impronta della presenza dei Guidi nelle murature medievali sopravvissute dei castelli di Vinci, Cerreto Guidi, Larciano e della pieve di Sant’ Ansano, rivelano. L’evento sarà arricchito da una degustazione organizzata dalla Pro Loco di Vinci.