Parco della fattoria di Celle
Parco della fattoria di Celle

Il parco della Fattoria di Celle, con una delle più importanti collezione al mondo di arte contemporanea è stato devastato dal forte vento che si è abbattuto sulla Toscana e in particolare in provincia di Pistoia tra la notte e la mattinata del 4 e 5 marzo. Centinai gli alberi secolari sradicati dal vento caduti sopra edifici storici, opere e viabilità.  Al momento si stanno verificando i danni. Solo stamani sono stati contati oltre 200 olivi centenari strappati dal suolo e fatti volare a decine di metri di distanza. Anche uno dei siti più conosciuti al mondo per l’arte contemporanea si aggiunge così alla lunga lista dei luoghi danneggiati dalla tempesta di vento che ha colpito la Toscana. La Fattoria di Celle (a trenta chilometri da Firenze e cinque da Pistoia) è conosciuta in tutto il mondo per la sua collezione di arte ambientale. A partire dagli anni Settanta del secolo scorso, l’imprenditore pratese Giuliano Gori ha invitato artisti di livello internazionale a realizzare opere permanenti all’aperto, sia nei 45 ettari costituiti dal parco romantico e dalla campagna circostante, che all’interno degli edifici storici risalenti al XVII secolo. La collezione comprende oggi 80 opere di arte ambientale di artisti quali Magdalena Abakanowicz, Daniel Buren, Alberto Burri, Anselm Kiefer, Dani Karavan, Joseph Kosuth, Sol LeWitt, Richard Long, Fausto Melotti, Robert Morris, Dennis Oppenheim, Mimmo Paladino, Giulio Paolini, Claudio Parmiggiani, Giuseppe Penone, Beverly Pepper, Michelangelo Pistoletto e altri ancora. Ogni anno migliaia di persone provenienti da tutto il mondo visitano la collezione.

Gli artisti della Collezione Gori di arte ambientale

Parco della fattoria di Celle
Parco della fattoria di Celle

Magdalena Abakanowicz, Alice Aycock, Roberto Barni, Frank Breidenbruch & A.R. Penck (Ralf Winkler), Daniel Buren, Alberto Burri, Enrico Castellani, Giuseppe Chiari, Pietro Coletta, Fabrizio Corneli, Stephen Cox, Nicola De Maria, Luciano Fabro, Ian Hamilton Finlay, Piero Fogliati, Jean Michel Folon, Michel Gerard, Hossein Golba, Anselm Kiefer, Bukichi Inoue, Menashe Kadishman, Dani Karavan, Joseph Kosuth, Olavi Lanu, Sol LeWitt, Richard Long, Luigi Mainolfi, Luciano Massari, Eliseo Mattiacci, Fausto Melotti, Aiko Miyawaki, Robert Morris, Hidetoshi Nagasawa, Nunzio, Dennis Oppenheim, Mimmo Paladino, Marta Pan, Giulio Paolini, Claudio Parmiggiani, Giuseppe Penone, Beverly Pepper, Michelangelo Pistoletto, Jaume Plensa, Anne e Patrick Poirier, Dimitri Prigov, Ulrich Ruckriem, Gianni Ruffi, Richard Serra, Susana Solano, Alan Sonfist, Giuseppe Spagnulo, Aldo Spoldi, Mauro Staccioli, Marco Tirelli, George Trakas, Costas Tsoclis, Emilio Vedova, Gilberto Zorio.