@museofirenze, courtesy Opera di Santa Maria del Fiore
@museofirenze, courtesy Opera di Santa Maria del Fiore

Un anno e mezzo fa lo sbarco sui social media dell’Opera di Santa Maria – una delle più antiche istituzioni italiane – e la decisione di privilegiare le immagini per raccontare la grande bellezza dei monumenti del Duomo di Firenze e la loro storia di oltre 700 anni. Una strategia vincente che in poco tempo ha portato il profilo Instagram del “Grande Museo del Duomo di Firenze” –  @museofirenze  – a oltre 7.000 followers. Da una ricerca condotta dall’Opera di Santa Maria del Fiore su un campione di 80 musei italiani presenti sul social network  Instagram, il “Grande Museo del Duomo di Firenze” (https://instagram.com/museofirenze/) è risultato, infatti, terzo con i suoi 7.041 followers, benché aperto da meno tempo, dopo il Peggy Guggenheim di Venezia (10.400 followers) e il Maxxi di Roma (8.380 followers). Il profilo su Instagram” del Grande Museo del Duomo” (un unico grande museo composta da Cattedrale, Cupola, Campanile di Giotto, Cripta di Santa Reparata, Battistero e Museo dell’Opera del Duomo) si è caratterizzato nel tempo per la vivacità delle attività che hanno coinvolto un numero sempre maggiore di persone: dalla Instagram Challenge sul Duomo di Firenze, lanciata a ottobre 2013, in collaborazione con Instagram Firenze, alla realizzazione di una mostra con le 190 immagini selezionate tra quelle partecipanti alla campagna fotografica.

@museofirenze, courtesy Opera di Santa maria del Fiore
@museofirenze, courtesy Opera di Santa maria del Fiore

Il prossimo 30 maggio sarà la volta di una giornata alla scoperta dei monumenti del “Grande Museo del Duomo” a cui parteciperanno i 15 travel bloggers più seguiti in Italia.

 

https://instagram.com/museofirenze/